838B7034 2_ph.DanieleFragale.jpg
ILT_8881.jpg

DALL’OSTERIA DEL CASTELLO A OSTERIA MILANO:
UN LUOGO NUOVO CON UNA STORIA ANTICA

Dopo 20 anni trascorsi nella magnifica corte medioevale di Corneliano Bertario, l’Osteria del Castello chiude i battenti e si muove in Città, nel cuore di Lambrate, con un nuovo e ambizioso progetto. 

A pochi minuti da Milano, l’Osteria del Castello è stato un luogo unico, dove il design ricercato incontrava i sapori della tradizione regionale Italiana, in una cornice naturale di rara bellezza.

Fondata nel 1997 dal padre, Paolo Scaglione, e portata avanti da Tobia e i suoi fratelli, l’Osteria è diventato negli ultimi anni il luogo preferito dai milanesi che cercano la cucina di qualità accostata però anche ad un’ampia e curata scelta tra vini, distillati e drink di qualità, in un’ambiente raffinato ma con un’atmosfera calda, allegra e festaiola e con una colonna sonora ricercata.

L’Osteria Milano farà rivivere tutto questo in un nuovo spazio recuperato da un vecchio capannone industriale del Lambrate Design District, un quartiere in rapida trasformazione e con una forte vocazione artistica e culturale, sorta proprio grazie alla riqualificazione di diversi spazi ex industriali situati nell’intorno di Via Ventura, seguita dall’insediamento di importanti realtà come Radio 101, la rivista Abitare e la Galleria di Massimo De Carlo. Da oltre dieci anni è inoltre una delle mete più importanti del “Fuorisalone” milanese.

Nella cucina di Osteria Milano continuano ad essere protagoniste le antiche ricette regionali italiane, in particolare lombarde, piemontesi e toscane. Sarà proposto un menù nuovo e originale ogni settimana, creato con materie prime sempre fresche acquistate negli stessi mercati e aziende agricole dove già si riforniva l’Osteria del Castello, con specialità come il cinghiale in dolceforte, gli agnolotti del plin, la zuppa di cipolle o la bagna caöda.

Osteria Milano è un luogo dove poter mangiare e bere a tutte le ore del giorno e della notte, ma anche un punto di incontro e di passaggio, con una programmazione musicale che accompagna tutta la settimana, grazie ad un’attenta ricerca nella musica proposta, volta principalmente ai live ma spaziando comunque tra concerti e dj set.